La storia di Paolo Fox e del suo famoso oroscopo

Quando si parla di oroscopo e di previsione del futuro, la prima persona che viene in mente è quasi sicuramente Paolo Fox. Ma chi è davvero il più famoso ed esperto conoscitore dell’oroscopo in Italia? Scopriamo insieme la sua biografia e le tappe fondamentali della sua carriera.

Paolo Fox nasce a Roma nel 1961 e si può dire che l’amore per l’astrologia nasce insieme a lui: Paolo, infatti, inizia giovanissimo ad approcciarsi a quest’arte, attorno ai 16 o 17 anni.
Il suo oroscopo è sempre accurato e studiato nei minimi dettagli, ed un Paolo ancora in erba comincia a proporre le sue previsioni per il futuro già nelle emittenti televisive più famose, come la Rai, o in radio.

La sua prima apparizione radiofonica è per i microfoni di Radio Lattemiele, dove l’oroscopo tiene compagnia agli ascoltatori per 3 appuntamenti quotidiani: alle 6.40 e alle 7.40 del mattino, e poi alle 19.40 la sera.

Paolo Fox ha lavorato, proprio in questi anni Novanta, anche per Radio Deejay ed ha pubblicato la sua prima opera per i tipi di Edizioni Cioè: “Previsioni astrologiche 1997”.
Prima di arrivare sulle reti ammiraglie della Rai, Fox ha lavorato anche nelle loro radio, dove l’appuntamento quotidiano con l’oroscopo era un momento irrinunciabile per migliaia di ascoltatori.
È il 1998 quando Paolo Fox riesce a ricavarsi uno spazio tutto suo nella trasmissione di Rai Uno Per tutta la vita, arrivando poi a tenere delle rubriche anche ne In bocca al lupo! e Domenica In.

Tra queste tre trasmissioni vale la pena ricordare soprattutto la prima, che lo ha reso il più affidabile esperto di oroscopo in Italia: Paolo, infatti, è stato lanciato da quello show che andava in onda di sabato sera, anche se il grande pubblico ha potuto conoscerlo meglio quando ha ricevuto uno spazio in In bocca al lupo! Questa trasmissione, infatti, andava in onda di pomeriggio, permettendo a molte persone di sintonizzarsi ed ascoltare i suoi oroscopi, divenuti un punto di riferimento. Lo stile di Paolo Fox, infatti, si evolve nel tempo, andando progressivamente verso una semplificazione sempre maggiore.

Paolo, infatti, matura in questo momento la consapevolezza che l’oroscopo non è una disciplina per pochi eletti, ma un modo di incanalare e di leggere la realtà che tutti devono essere in grado di comprendere. Per mettere la totalità del suo pubblico nella condizione di capire cosa le stelle volessero dire, Fox ha cercato una comunicazione sempre più semplice e diretta, arrivando al cuore delle persone.

Nella fascia cronologica che va dal 1999 al 2004, Paolo Fox si afferma, però, anche in altri programmi televisivi come I fatti vostri e Mezzogiorno in famiglia.
Verso la fine dell’anno, tendenzialmente nel mese di dicembre, Paolo Fox ha poi avuto diritto ad uno speciale nel quale si fanno previsioni per il nuovo anno segno per segno, calcolando quali saranno i momenti di forza e di debolezza di ogni costellazione.

La sua presenza, a partire dai primi anni Duemila, è stata costante anche alle serate di Capodanno organizzate da Rai Uno, in diretta per celebrare l’arrivo del nuovo anno con uno show che fa anche il conto alla rovescia e tiene compagnia a milioni di italiani.

Dal punto di vista dell’editoria e della carta stampata, gli oroscopi annuali di Paolo Fox sono pubblicati sotto forma di libro diviso segno per segno a partire dal 2007, anno con cui si è iniziata la collana con il volume “L’oroscopo 2008”.

Negli anni Novanta, oltre alle già citate Previsioni Astrologiche, Paolo aveva pubblicato un lbro intitolato “Astrotest, conosci te stesso e il tuo futuro con le chiavi di una nuova astrologia”, che permette di effettuare dei test a casa propria scoprendo alcuni lati nascosti della propria personalità.

Nel 2014 Fox è stato anche autore del libro introspettivo “Parlo di te. Domande e risposte astrologiche per scoprire te stesso e gli altri”, che si preoccupa di indagare il modo in cui ogni segno percepisce la propria personalità e quella altrui.

Per quanto riguarda, infine, le apparizioni su riviste settimanali, Fox ha un’esclusiva con DiPiù e DiPiù TV, due giornali diretti da Sandro Mayer e pubblicati da Urbano Cairo. Una piccola curiosità sull’astrologo più amato e famoso d’Italia: Fox ha ottenuto nel 2014 un piccolo cammeo in un film natalizio.

 

massimo parasseppi

Amante della tecnologia, società, temi riguardanti il benessere e il tempo libero in generale!